“A Napoli con Totò – dalla sanità alla luna”, in giro per la città partenopea con il grande Antonio De Curtis

di Daniela Merola

La copertina del libro “A Napoli con Totò”

Il nuovo libro dedicato a Totò si intitola “A Napoli con Totò – dalla sanità alla luna” uscito per Giulio Perrone Editore è scritto da Elena Anticoli De Curtis e Loretta Cavaricci. 

Elena Anticoli De Curtis è la nipote del grande artista, figlia dell’adorata unica figlia di Totò, Liliana. Oggi la nipote è l’ambasciatrice con l’Associazione Decurtis di tutta l’eredità artistica del nonno.

Il libro è un viaggio nella Napoli vista con gli occhi di Totò, seguendone le sue tracce, ecco il perché del titolo “dalla sanità alla luna”. In questo libro è lo stesso artista che diventa guida nella sua città e ci porta a scoprire i posti più caratteristici.

Nel libro si parte da uno dei suoi ultimi film, un film finito nel dimenticatoio, “Totò a Napoli” del 1967 e diretto da Daniele D’Anza e che faceva parte di quel film commemorativo intitolato “Tutto Totò” e trasmesso anche dalla Rai.

Il libro inizia quando Totò decide di diventare la guida di alcuni turisti che, stanchi di aspettare il bus, si innervosiscono. Allora il grande artista decide di portarli in giro per Napoli raccontando a modo suo la città.

C’è tutta la “maschera” di Totò, sublime inventore di un italiano personalizzato e creatore di nuovi linguaggi tuttora usati nel gergo comune come “casoriamoci” o “ogni limite ha una pazienza” e via dicendo. E c’è tutta la sua straordinaria fisicità e mimica.

Naturalmente si racconta il quartiere sanità dove nacque l’artista, anche poeta e musicista, e dove visse la sua giovinezza. Un quartiere nobilissimo che è storia allo stato puro.

Le due autrici raccontano la sanità anche attraverso le parole di chi oggi si impegna nel sociale per aiutare il quartiere ad uscire dal degrado e attraverso le parole dell’attore Enzo Decaro e del premio Oscar Dante Ferretti, che ne tracciano due ritratti straordinari. Inoltre la Anticoli De Curtis e la Cavaricci raccontano come ancora oggi la figura di Totò rappresenti per il quartiere un esempio positivo da seguire perché è solo la cultura che può salvare e Totò lo è nella sua immensa vita di artista.

“A Napoli con Totò” sarà presentato a Napoli il 16 ottobre alle ore 18:00 presso la Feltrinelli di Piazza dei Martiri. Ci saranno le autrici e la scrittrice e giornalista Enza Alfano e l’attore Enzo Decaro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.