Al Teatro Ivelise “Parola d’ordine: disordine”, siamo schiavi del nostro pensiero? (TRAILER)

La risposta emergerà dal turbinio di parole, personaggi, risate, emozioni e musica dal vivo.

“Parola d’ordine: disordine”

Sabato 13 e domenica 14 aprile alle ore 21.00, direttamente da Torino, saliranno sul palco dell’Ivelise due artiste vincitrici del bando “La Nouvelle Saison”: Silvia Saponaro e Giulia Antoniotti in “Parola d’ordine: disordine”.

L’opera, scritta e interpretata da Silvia Saponaro, con le musiche composte ed eseguite da Giulia Antoniotti, è una produzione ShockArti.

Il monologo immergerà lo spettatore nelle tempestose acque della mente, popolate da piaceri e patimenti d’ogni sorta, cercando una risposta alla domanda fondamentale: siamo schiavi del nostro pensiero?  La risposta emergerà dal turbinio di parole, personaggi, risate, emozioni e musica dal vivo.

Sinossi
Un viaggio attraverso la comicità del dramma: una vita in overdose di pensieri. Un fiume in piena con giochi di parole e calembour che trascina nell’intricato mondo della mente. “Parola d’ordine: disordine” è una finestra che affaccia sul caos, dove emozione e sentimento hanno la meglio sulla razionalità. Una comune giornata di continui conflitti interiori raccontata attraverso il pensiero di una giovane donna. Il crescente desiderio di fuggire da questo flusso incontrollabile di parole e significati, che governa azioni e stati d’animo, non riesce a trovare realizzazione.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.