Alla Casa del Cinema “Viaggio a New York”, Antonio Monda racconta la sua città

Il 20 gennaio alle 19:30 vi sarà il tradizionale appuntamento con il direttore della Festa del Cinema che incontrerà Giorgio Gosetti per parlare della sua New York.  Ad accompagnarli i brani tratti dai libri di Monda letti da Chiara Caselli.

di Elisabetta Corsi

Con il titolo, Viaggio a New York, Antonio Monda dialogherà alla Casa del Cinema con Giorgio Gosetti sulla grandezza, l’unicità e le contraddizioni di New York, alternando immagini di personaggi della città, sequenze di film celeberrimi e brani dei sui libri letti da Chiara Caselli.

Un viaggio e una celebrazione per quella che è tuttora vissuta come la città-simbolo nella cultura americana e mondiale. Per il direttore artistico della Festa del Cinema, l’appuntamento alla Casa del Cinema è ormai una tradizione che va di pari passo con l’uscita dei suoi romanzi dedicati alla Grande Mela.

Attraverso il suo progetto editoriale di dieci libri iniziato nel 2012 per Mondadori, Monda continua a raccontare  la New York del ventesimo secolo, con personaggi che ricorrono da un testo all’altro e storie ambientate in decenni diversi: dagli anni cinquanta del primo romanzo “L’America non esiste”, ai successivi “La casa sulla roccia” (anni sessanta), “Ota Benga” (anni dieci), “L’indegno” (anni settanta), “L’evidenza delle cose non viste” (anni ottanta), “Io sono il fuoco” (anni quaranta) e “Nel territorio del Diavolo” (anni novanta) che in egual misura hanno affrontato le epoche del secolo scorso.

Per usare le sue parole “si tratta di una realtà di unico libro in 10 volumi, in cui seguiamo le vicende di famiglie irlandesi, ebree, greche e italiane che interagiscono con i personaggi realmente esistiti lungo quello che è definito il secolo americano. Ma la vera protagonista di questo progetto è la città di New York”. In attesa del prossimo romanzo, quest’anno si è scelto di guardare alla città col filtro del grande cinema che in questi decenni vi ha trovato casa e ispirazione. Occhi sempre diversi anche per panorami uguali, emozioni che hanno scandito la nostra memoria e che il romanziere Monda fa rivivere per mezzo delle sue passioni di un uomo di cinema.

Una sfida nella sfida: chi riconoscerà tutti i film citati dal caleidoscopio montaggio preparato per l’occasione? Appuntamento a lunedì 20 gennaio in Sala Deluxe per un duello di citazioni, curiosità, esperienza in cui Chiara Caselli sarà l’arbitro e il complice di Antonio Monda e Giorgio Gosetti.

Per maggiori informazioni: tel 060608 oppure www.casadelcinema.it. L’ingresso è gratuito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.