Atlas Bay, conquista Youtube in pochi giorni dal lancio spaziale di Callin’

“In questo momento sento che il mio cuore ora è aperto e ritornerò a quella sensazione di calore come se fossi in una culla in un oceano”.

Atlas Bay, atterrato sulla scena musicale terrestre con il singolo d’esordio “Stereo” che, in poco tempo, ha raggiunto più di 23 mila visualizzazioni su YouTube, lo scorso 10 gennaio ha lanciato il suo nuovo singolo Callin’, targato Fenix Entertainment.

Una musica dal respiro extraterrestre con parole che provengono dalle stelle e che, in pochi giorni dalla pubblicazione sulla piattaforma Youtube, sfiora le lancette delle 200.00 visualizzazioni!

Il video musicale, dal ritmo coinvolgente, sonorità solari e uno stile internazionale che va oltre gli stili consueti, è un videogioco in pieno stile anni ’80, realizzato con ben sessanta frame al secondo disegnati a mano.

Dal testo del brano Callin’ traspare un respiro globale: “Feeling this moment my heart is now open and i go back to the feeling of warmness a cradle in ocean” [Traduzione in italiano: “In questo momento sento che il mio cuore ora è aperto e ritornerò a quella sensazione di calore come se fossi in una culla in un oceano.“]

Insieme al brano, l’astronauta senza volto ha lasciato un messaggio ai suoi editori italiani: “Seguendo le stelle e i mondi che vi ispirano di più, troverete un percorso. Questa è Callin’“.

Di Atlas Bay non si sa ancora nulla, se non che sia coperto da un casco da astronauta.

La pagina Facebook di Altal bay.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.