Bocelli, il ritorno al Teatro San Carlo di Napoli il 20 e 22 maggio

La scaletta dei due recital sarà la stessa che porterà tra qualche giorno al Metropolitan Opera House di New York.

di Daniela Merola

“Sì” Andrea Bocelli

Il tenore Andrea Bocelli ritorna al Teatro San Carlo di Napoli in due esclusive date il 20 e 22 maggio per due recital che sono andati sold out in breve tempo.

Il nostro vanto nel mondo si è definito entusiasta di tornare in un teatro bellissimo e ricco di storia dopo tredici anni di assenza. Nel frattempo la sua carriera è letteralmente esplosa in tutto il mondo mietendo successi ovunque abbia portato la tradizione canora italiana.

La scaletta dei due recital sarà la stessa che porterà tra qualche giorno al Metropolitan Opera House di New York con brani di Gaetano Donizetti, Jules Massenet, Giuseppe Verdi, Giacomo Puccini, Charles Gounod. Con lui sul palco la soprano Maria Aleida con la direzione di Eugene Kohn. Un cast quindi altissimo.

Grazie al sostegno di Generali Italia il Teatro San Carlo porta con queste due serate centocinquanta ragazzi provenienti dall’interland napoletano per farli avvicinare alla musica e dare loro la possibilità di assistere al concerto di Andrea Bocelli ed in più di poterlo dopo conoscere.

Il Teatro San Carlo di Napoli

È  un gesto molto importante che da forza al progetto “Valore cultura” che la sovrintendente del Massimo di Napoli Rosanna Purchia porta avanti con entusiasmo con il gruppo Generali Italia per il coinvolgimento dei giovani alla vita culturale. Un modo per farli avvicinare alla musica e a tutto un mondo fatto di idee in divenire.

Naturalmente il maestro Bocelli è stato assolutamente disponibile ed entusiasta di questo progetto ed iniziativa.

La sua storia artistica non ha bisogno di commenti, novanta milioni di dischi venduti nel mondo e una carriera che lo ha visto trionfare in tanti teatri ed ottenere alcuni mesi fa il primo posto nella classifica pop degli Usa e in Inghilterra con l’ultimo cd “Sì”. Un successo clamoroso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.