“Cinema Intorno al Vesuvio”, a San Giorgio a Cremano il cinema di qualità

di Daniela Merola

Una settimana ricca di cinema di qualità quella proposta dalla rassegna “Cinema Intorno al Vesuvio”, l’arena cinematografica che anche quest’anno ha proposto un cartellone di grande cultura cinematografica, una rassegna che di anno in anno ha conquistato pubblico e osservatori in un crescendo di grande successo. L’arena è curata da Arci Movie e si tiene a Villa Bruno a San Giorgio a Cremano, Napoli.

Anche dall’1 al 5 agosto sarà grande cinema come mercoledì 1 agosto alle ore 21:15 la proiezione di “I segreti di wind river” di Taylor Sheridan. Il film è stato premiato all’ultimo Festival di Cannes 2018 e racconta di un cacciatore di predatori, Cory Lambert, che opera nella riserva indiana di Wind River nel Wyoming. Mentre si trova sulle tracce di un leone di montagna, Cory trova il corpo abusato e fatto a pezzi di una giovane donna amerinda. Questo atroce crimine risveglia in lui il ricordo della figlia morta tre anni prima in circostanze altrettanto brutali. Per fare chiarezza sul caso l’FBI invia Jane Banner, una recluta di Las Vegas senza esperienza. Tosta e disposta ad imparare Jane chiede a Cory Lambert di aiutarla nelle indagini. Un film di grandi sentimenti.

Giovedì 2 agosto sarà proiettato “io c’è”, una commedia brillante di Alessandro Aronadio in cui il protagonista Massimo Alberti (Edoardo Leo) è il proprietario del b&b “Miracolo italiano”. Il b&b vive però un momento di crisi che non colpisce invece il convento gestito dalle suore sempre pieno di turisti e a cui le religiose offrono un alloggio in cambio di una offerta spontanea per il convento e tutto esentasse. Massimo capisce che deve trasformare il “miracolo italiano” in un luogo di culto. Il culto però è basato sulla pseudo religione chiamata “ionismo”, la prima fede che pone al centro dell’universo l’io umano. Un film ironico e divertente per ridere dei difetti degli italiani.

Tantissime sono le proiezioni in programma come “Ostiles” di Scott Cooper e “Arrivano i prof” di Ivan Silvestrini.

“Cinema intorno al Vesuvio” è una grande intuizione per unire turismo e cinema in quel di San Giorgio a Cremano, Napoli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.