Crocchette boscaiole, patate e porcini

 

di Valeria Folino

Un giretto nel bosco fuori città ricco di querce, castagni ed erica vi ha permesso di riempire il vostro cestino di vimini con una manciata di funghi porcini ma credete siano pochi per un piatto prelibato? Nessun problema, ne bastano 200 grammi! Oggi proponiamo una ricetta semplice, saporita e stuzzicante anche fuori pasto: le crocchette di patate e funghi porcini. 

Passiamo alla ricetta per 8/10 persone:

 

  • 1,5 kg di patate
  • 5 tuorli d’uovo
  • 1 uovo intero
  • 100 gr di grana grattugiato
  • 250 gr di pangrattato
  • 120 gr di burro
  • 30 gr di prezzemolo
  • 200 gr di porcini
  • Sale, noce moscata e farina q.b
  • Olio di semi per  friggere q.b

Laviamo le patate sotto l’acqua corrente per eliminare i residui di terra e successivamente le cuociamo mantenendo la buccia. Tagliamo i funghi a pezzetti e li trifoliamo in una padella con un filo d’olio di oliva, prezzemolo, sale e pepe nero per circa dieci minuti. A cottura ultimata li tritiamo finemente. A questo punto peliamo le patate e le schiacciamo, incorporiamo le uova e mescoliamo bene. Aggiungiamo, poi, il burro fuso, il sale, la noce moscata, il formaggio grattugiato, i funghi e il prezzemolo tritati. Non ci rimane che formare le nostre crocchettine, passarle nella farina, nell’uovo, nel pangrattato e infine friggerle.  per servirle su un letto di insalata verde.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.