Dead After Weekend, è uscita la versione acustica di “Don’t Tread on Me” (VIDEO)

Un brano carico di energia e rabbia contro un mondo che ormai pensa solo al denaro senza più tener conto di valori come l’amicizia e la lealtà.

Dead After Weekend

“Don’t Tread On Me” è l’ultimo singolo dei Dead After Weekend, brano carico di energia e rabbia contro un mondo che ormai pensa solo al denaro senza più tener conto di valori come l’amicizia e la lealtà.

In questa versione acustica la band ripropone il singolo in una veste più diretta ed essenziale, concentrandosi sul messaggio e le emozioni che il brano vuole trasmettere. Da ciò la scelta della registrazione in presa diretta senza fronzoli ma solo con una chitarra e due voci che parlano dritto all’ascoltatore.

Il brano è stato registrato nel RUVIDO Barber Rock Club a Padova del quartiere Arcella. Scelta non casuale. Come si può intuire non è un semplice Barber Shop, ma un neo tempio della cultura Rock che ha tra gli obiettivi il promuovere la condivisione musicale e artistica senza limiti di età, etnie, sesso e religione.

I Dead After Weekend
Si formano nel novembre 2014 nella nebbiosa città di Padova. La loro musica è un misto di adrenalina, sudore ed energia ed è influenzata dal punk’n’roll nordico di gruppi come Backyard Babies, Turbonegro, Hardcore Superstar, Gluecifer, ma anche da mostri sacri del panorama musicale rock come Guns N’ Roses, AC/DC, Motörhead, Social Distortion e Green Day. La band fin da subito è contraddistinta dai suoi live coinvolgenti e dal ritmo intenso in cui è impossibile rimanere fermi e non cantare a squarciagola.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.