“Febbraio”, al TAV Teatro di Frattamaggiore la storia di una prostituta

Aggiornamento:

Un monologo bellissimo di una donna sola e disperata.

di Daniela Merola

“Febbraio”

Domenica 3 febbraio ore 18:00 al TAV Teatro di Frattamaggiore, Napoli va in scena “Febbraio” di Domenico Cantone con la regia di Enzo Sodano, con la protagonista Maria Anna Russo, musiche di Giovanni Corbi.

“Febbraio” è la storia di Vanessa, una prostituta a cui piace parlare tanto da sola. Parla tanto, tantissimo sulla vita. Nessuno la ascolta, nessuno la comprende. Anche se a casa sua ha tanta gente Vanessa è sola.

Lei osserva il mondo dalla sua finestra ma lei vive fuori dal mondo, non le piace la gente. “Febbraio” è il mese del vento che sferza le strade e anche la sua anima.

Un monologo bellissimo di una donna sola e disperata, una fotografie delle sue giornate e degli ultimi mesi della sua vita. Vanessa racconta delle sue giornate di prostituta e del suo amore perduto, di quell’innamoramento che non smette di esistere nonostante tutto.

Maria Anna Russo è una interprete eccellente nella sua performance della prostituta Vanessa, una interpretazione piena di intensità e trasporto tra divagazioni ironiche e amare sulla vita e il suo travaglio.

Uno spettacolo sferzante di cruda verità che merita di essere visto.

Precedente Roma, quella strada senza nome in una porzione di terra “sconsacrata” Successivo "Il Giuoco delle Parti", matrimonio e tradimento si mescolano abilmente fra dramma e grottesco

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.