“Fiore di vaniglia”, dal 29 al 31 maggio al Teatro Petrolini

Al Teatro Petrolini di Roma dal 29 al 31 maggio alle 21 LE BEATRICI presentano FIORE DI VANIGLIA, uno spettacolo liberamente tratto da Le Beatrici di Stefano Benni. “Fiore di vaniglia” è commedia, è tragedia, a tratti farsa, o – per lo meno – si spera. Si spera che non sia vero che la capa di una grande azienda, oppure che una giovane dama, alla luce della luna… , o che una suora di clausura… e ancora, che l’angelicata Beatrice… C’è poi una donna che aspetta, ma questo è normale! O una millennial girl, infarcita di trash tv e fagocitata dalle mode. Difficile scrivere, senza svelare. E allora diciamo, semplicemente di questi monologhi, che sono voci di donne, un florilegio di parole sussurrate, urlate e magiche. Donne che raccontano il loro passato, i loro desideri cristallizzati, mentre la loro vita prendeva una piega diversa. E allora siedono, ormai anziane, davanti alla televisione, luce azzurrina, lunare, appunto. La salvezza, forse, è in una fiaba, o nei versi aulici e boccacceschi che scorrono da un’antica piuma a inchiostro, o magari è una qualunque Bic dei nostri giorni? Versi recitati e quasi cantati, sulle note cristalline della chitarra solista, incorniciano i monologhi.

FIORE DI VANIGLIA

Teatro Petrolini – Via Rubattino, 5 Roma

Info e prenotazioni tel. 06/5757448 – 3925200793

Tutti i giorni alle 21

Biglietto unico euro 13

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.