Il crowdfunding per l’Associazione Culturale “Pinispettinati”

Campagna di crowdfunding per l’Associazione Culturale “Pinispettinati”.

Comunicato – Crediamo sia comune e forte il bisogno di provare a ritrovare insieme quel sentimento che ci ha reso uniti in questi anni attraverso le tante iniziative culturali, sociali e perché no, di puro e sano divertimento nelle quali siamo stati tutti coinvolti come frequentatori con gli artisti e i tecnici artefici degli eventi.

La chiusura forzata ci mette a confronto con la dura realtà economica. I costi per affitto, utenze e manutenzione sono abitualmente sostenuti attraverso i contributi raccolti con le varie attività. Al momento non esistono provvedimenti del governo che ci consentono di far fronte a queste spese.

Abbiamo attivato diverse iniziative presso Istituti di credito e presso il Comune di Roma ma i tempi ed il risultato finale potrebbero non essere quelli attesi; è un passo sofferto quello di lanciare questa campagna ma proprio i tanti messaggi di incoraggiamento ci spingono a non mollare e a chiedere il sostegno di tutti voi che siete stati e sarete la forza che contribuisce a rendere Pinispettinati una realtà nel panorama culturale romano.

Le somme raccolte serviranno per: pagamento dei canoni d’affitto (al momento la proprietà non intende ridurre o sospendere le mensilità), pagamento delle utenze, manutenzione ordinaria  dei locali e, auguriamoci quanto prima, alla predisposizione per la ripresa delle attività sociali. Superare questi mesi significa mantenere vivi i Pinispettinati…on line per il momento, ma di persona poi, con la prima festa in “maschera” per riabbracciarci anche solo con gli occhi!

Aiutateci a divulgare ovunque questo messaggio e grazie per qualunque forma di sostegno che vorrete darci. A presto!

Bonifico Bancario
Banca di Credito Cooperativo ag. 168
Ass. Cult. Pinispettinati
IBAN: IT 92N08 3270 3263 0000 0000 0960
Causale: Contributo sostegno Pinispettinati 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.