“La vigna” di Gennaro Maria Guaccio domani alla Mondadori di Napoli (Rionealto)

Gennaro Maria Guaccio presenta il suo romanzo “La vigna” per LFA Publisher in una nuova edizione, distribuito da LIBRO CO. ITALIA.

di Daniela Merola

Gennaro Maria Guaccio e la copertina del suo romanzo “La vigna”

Il romanzo che unisce romanzo- verità e romanzo-sociale sarà presentato martedì 21 gennaio alle ore 17:30 presso la Mondadori Rionealto in Via Fragnito in Napoli.

Il penalista Michele Marino ha un momento di crisi intorno alla mezza età. Si prende così un periodo sabatico andando in un convento tra i monti lattari, ossatura della penisola sorrentina, dove padre Buonocore ascolta tutti i suoi sfoghi esistenziali.

Era un adolescente Michele quando seppe che la sorella della sua fidanzatina aveva tentato di uccidere il suo ragazzo che non la voleva più. Poi aveva visto riverso in una pozza di sangue un amico di infanzia ucciso da un rivale, ancora si era trovato coinvolto in faccende poco chiare nell’esercito.

Dopo la laurea in legge aveva difeso i delinquenti della peggiore risma e infine il padre lo aveva introdotto in una loggia massonica. All’improvviso si era accorto di aver perso il gusto per la vita e i veri valori. Ritroverà il senso dell’esistenza passeggiando nella vigna del convento in compagnia del frate.

“La vigna” è un romanzo che si concentra su una indagine psicologica e un cammino di consapevolezza che il protagonista Michele Marino compie anche grazie al conforto del frate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.