La vignetta: “Gironi infernali di omonimie!”

di Luca Galimberti (il Griso)