“L’amore oltre il tempo”, mercoledì a Napoli la presentazione del cortometraggio di Emanuele Pellecchia

Mercoledì 5 febbraio 2020 a Napoli presso il cinema Plaza in via Kerbaker, 85 alle ore 11:00 ci sarà la conferenza stampa di presentazione del cortometraggio di Emanuele Pellecchia “L’amore oltre il tempo”, prodotto da Phoenix Film Production.

di Daniela Merola

“L’amore oltre il tempo”

L’evento sarà presentato dal giornalista Giuseppe Giorgio con l’intervento del critico cinematografico Alberto Castellano. Sarà presente il cast e la produzione. L’evento è aperto solo ai giornalisti e agli addetti ai lavori.

Nel corto, della durata di 14 minuti circa e diretto da Emanuele Pellecchia, un uomo e una donna provenienti da epoche diverse s’incontrano a causa di una interferenza telefonica. I due avranno un solo obiettivo, restare insieme oltre il tempo. 

Da un’idea dello stesso Pellecchia e di Luna Cecilia Kwok.

Tra gli attori Luca Lombardi, Denise Capuano, Enzo Perrotta, Francesco Saverio Tisi, Gianluca Testaverde, Elena Erardi, Nicola Mondino, la presenza straordinaria di Vincenzo Merolla.

Un ritorno alla magia del cinema muto in bianco e nero, dunque, con il cortometraggio “L’amore oltre il tempo”, prodotto dalla vomerese Phoenix Film Production, che ha girato le scene a pochi metri dalla sede della storica Lombardo Film che mosse i primi passi proprio a Napoli negli anni Venti del secolo scorso, la celebre casa cinematografica che assunse un ruolo fondamentale in Italia e che trasferitasi a Roma prese il nome, a noi familiare, di Titanus.

“L’amore oltre il tempo” è un ritorno al passato anche per quel che riguarda la modalità con cui è stato girato, ovvero secondo le antiche tecniche a camera fissa e con movimenti di macchina a mano.

Protagonista è l’amore non solo tra due individui, ma anche e soprattutto tra l’uomo e questa immensa forma d’arte che è il cinema.

Destinato a girare per il circuito di rinomati Festival nazionali e internazionali, ha già riscosso significativi consensi da parte di importanti case di distribuzione.

Un ringraziamento va all’ufficio stampa Anita Curci.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.