Maltempo a Venezia, apertura e chiusura al pubblico dei musei

In molti musei sono fuori servizio caffetterie e bookshop. Limitato momentaneamente l’uso degli ascensori, e quindi l’accessibilità delle sedi per le persone diversamente abili. Quelli riportati sono tutti orari che potrebbero subire variazioni date le attuali condizioni meteorologiche.

Da oggi 16 novembre, i Musei di Piazza San Marco, di Murano e di Burano saranno aperti: Palazzo Ducale, Torre dell’Orologio, Museo del Vetro e Museo del Merletto osserveranno i normali orari di apertura ma domani, domenica 17 novembre, resteranno chiusi. Il Museo Correr, invece, rispetterà i normali orari di apertura al pubblico.

Da martedì 19 saranno aperti il Museo di Storia Naturale di Venezia Giancarlo Ligabue e il Museo di Palazzo Mocenigo Centro Studi di Storia del Tessuto, del Costume e del Profumo (chiusi solitamente di lunedì. Mercoledì 20 novembre invece è prevista la riapertura del Museo del Settecento Veneziano di Cà Rezzonico (chiusura settimanale il martedì), giovedì 21 la Casa di Carlo Goldoni.

La Galleria Internazionale d’Arte Moderna resterà chiusa fino a lunedì 25 compreso (anche Cà Pesaro chiude settimanalmente il lunedì), a Palazzo Fortuny è anticipata la chiusura già programmata del 24 novembre, in coincidenza con la chiusura di MUVE Contemporaneo 2019.

Le situazioni più critiche a Cà Pesaro, sede della Galleria Internazionale d’Arte Moderna, dove un cortocircuito ha causato un principio d’incendio, subito domato dai Vigili del Fuoco, che ha richiesto il puntellamento di un pianerottolo di collegamento tra piano terra e il primo piano. Non vi è stato nessun crollo come è stato erroneamente riportato da alcuni organi di stampa.

In molti musei sono fuori servizio caffetterie e bookshop, generalmente posizionati al piano terreno, non saranno disponibili per i visitatori per alcuni giorni. Limitato momentaneamente l’uso degli ascensori, e quindi l’accessibilità delle sedi per le persone diversamente abili.

Questi sono tutti orari che potrebbero subire variazioni date le attuali condizioni meteorologiche. Un invito è quello di controllare i siti dei vari musei per accertarsi se siano aperti o meno, prima della visita evitando possibili rischi per la propria incolumità e sicurezza.

Per maggior informazioni consultare: www.visitmuve.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.