Un modo semplice per riciclare il pandoro e servire una golosa ciambella

di Valeria Folino

Come di consueto anche quest’anno – a festività natalizie concluse – la dispensa della nostra cucina custodisce ancora pandoro e torroncini. Oggi vogliamo proporvi una ricetta semplice e golosa per sbarazzarci proprio del pandoro. Pronti?

Ingredienti: 1 pandoro, 250 gr di  mascarpone, 200 gr di panna, 100 gr di zucchero a velo, cioccolatini, cioccolato e gocce di cioccolato q.b. Per la bagna: latte e cacao tiepidi q.b. Per la copertura: 2 bustine di glassa per bignè oppure cioccolato fondente q.b.

Procedimento: Tagliamo il pandoro in quattro parti uguali e con ciascuna delle quattro parti ricaviamo delle strisce (non troppo spesse) che serviranno per comporre la ciambella. Foderiamo uno stampo da ciambella con pellicola trasparente e nel frattempo prepariamo la crema. In una ciotola mescoliamo il mascarpone con lo zucchero a velo setacciato. Montiamo la panna aggiungendo le gocce di cioccolato e mescoliamo delicatamente dal basso verso l’alto. Scaldiamo il latte con il cacao. Prendiamo il nostro stampo e adagiamo ogni striscia di pandoro, una accanto all’altra senza lasciare spazi. Spennelliamo con il latte tiepido e successivamente, con l’aiuto di un cucchiaio, aggiungiamo la crema al suo interno. Livelliamo bene e ricopriamo il fondo con le ulteriori fette di pandoro bagnate e facciano riposare per almeno 2/3 ore in frigorifero. Trascorse le ore, prepariamo la bagna per bignè seguendo le istruzioni riportate sul retro della confezione acquistata in negozio. Capovolgiamo delicatamente la ciambella sul piatto da portata, leviamo la pellicola e versiamo la glassa su tutta la ciambella. Decoriamo a piacere con frutta fresca o candita o panna montata. Facciamo riposare per almeno qualche minuto. Quando la glassa sarà solidificata completamente la nostra ciambella-pandoro sarà pronta da servire e… gustare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.