Quartieri di vita: alla Sala Assoli Hypno-Mnemata/installazione di Domenico Mennillo e associazione lunGrabbe

‘L’uso dei piaceri’ di Michel Foucault in un’installazione/performance alla Sala Assoli realizzata con gli studenti napoletani nel quartiere Avvocata.

Comunicato – La rilettura attraverso i linguaggi del teatro e dell’arte contemporanea di alcuni passi del celeberrimo volume ‘L’uso dei piaceri’ di Michel Foucault. E’ questo il tema al centro dell’ installazione/performance di Domenico Mennillo e dell’Associazione Culturale lunGrabbe, dal titolo Hypno-Mnemata, che lunedì 2 marzo, ore 19 (replica alle ore 20), sarà alla Sala Assoli di Napoli, nell’ambito del festival Quartieri di vita diretto da Ruggero Cappuccio e realizzato dalla Fondazione Campania dei Festival.

Il lavoro, pensato per 45 spettatori alla volta, deriva il suo nome da una pratica filosofica appartenuta agli antichi greci e reinterpretata dal filosofo francese: la compilazione quotidiana di alcuni taccuini (gli hypomnemata, sostantivo greco composto da “hypo”, sopra e “mneme”, memoria) utili, secondo Foucault, all’indispensabile cura del sé nella quotidiana interrelazione con la propria personalità e al tempo stesso con la propria comunità di appartenenza.

Rilanciando le intuizioni di Foucault, il progetto Hypno-Mnemata mira a realizzare una scrittura della memoria (‘mnemata’) e un piccolo sogno (‘hypno’) del quotidiano, attraverso pratiche artistiche di reinvenzione e riscrittura di alcuni luoghi simbolici dell’aggregazione sociale. I destinatari del progetto sono gli studenti delle scuole secondarie di primo grado, dell’Accademia di Belli Arti e delle Università della città di Napoli, coinvolti attraverso brevi cicli di workshop finalizzati alla realizzazione di performance da presentare all’interno di un’installazione di arte contemporanea ideata da Domenico Mennillo, denominata per l’appunto Hypno-Mnemata.

Il progetto è strutturato sul quartiere Avvocata della città di Napoli, città in cui l’Associazione Culturale lunGrabbe opera con tali metodologie da più di 10 anni, coinvolgendo istituzioni pubbliche e private, associazioni e comitati di quartiere: nello specifico lunGrabbe si è avvalsa della collaborazione del Coordinamento Le Scalze per lo svolgimento dei brevi workshop, realizzati presso i suggestivi gli spazi della Chiesa di S. Giuseppe delle Scalze. L’installazione Hypno-Mnemata è incentrata sulla presentazione di una speciale collezione, ovvero la collezione di hypomnemata contemporanei collezionata negli anni da Domenico Mennillo, registri di lavoro dell’Ottocento e del Novecento provenienti dall’Italia e dalla Francia, ove sono annotati dati, cifre, nomi che portano ad attività ed efficienze di natura materiale del quotidiano. Gli allestimenti relativi all’installazione sono a cura di Rosaria Castiglione, le musiche e le macchine sonore di Marco Di Palo.

2 MARZO 2020
2 REPLICHE ore 19.00, ore 20.00 (45 spettatori per ogni replica)
Sala Assoli (NA)
INFORMAZIONI DI BIGLIETTERIA
Spettacoli di febbraio e marzo: I biglietti hanno un costo di € 3 e sono acquistabili in tutti i luoghi di spettacolo (a partire da un’ora prima dell’inizio) oppure online sul sito fondazionecampaniadeifestival.it a partire dal 1 febbraio 2020.
INFO 081 18199179 – [email protected]
Il ricavato dell’iniziativa sarà devoluto a:
Tigem – Fondazione Telethon
LAV – Dalla parte degli animali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.