“Resto a casa con le fiabe”, il secondo appuntamento è con “Le due vecchine” (VIDEO)

“Le due vecchine” è il secondo appuntamento di “Resto a casa con le fiabe” un progetto ideato da Annabella Calabrese e dalla compagnia “Le chat Noir”.

Annabella Calabrese

Comunicato – “Resto a casa con le fiabe” è un progetto ideato da Annabella Calabrese e dalla compagnia “Le chat Noir” per cercare di donare ai tanti bimbi a casa una piccola forma di intrattenimento.

In questa difficile situazione, infatti, i più piccoli possono soffrire il restare troppo tempo al chiuso e questo giovane gruppo di artisti desidera donare loro un sorriso e un po’ di divertimento attraverso il proprio lavoro.
Tutti i video sono realizzati in conformità alle norme per il contenimento del Covid19. Attori, autori, regista e montatore hanno lavorato ciascuno dalla propria casa e prestando la loro opera gratuitamente per intrattenere grandi e piccini.


In uscita il secondo video della serie, ovvero “Le due vecchine” una versione “video” della fiaba teatrale liberamente ispirata a “La vecchia scorticata” da “Lo cunto de li cunti” di Giambattista Basile e scritta da Annabella Calabrese e Daniele Esposito, nell’ambito del progetto “Itinerario Giovani” finanziato dalla regione Lazio, e andata in scena durante lo spettacolo “Le fiabe del Castello”.

Il video è adatto a grandi e piccini e ha una durata di 18 minuti, in cui gli spettatori potranno godere di questo divertente esperimento tecnologico.

“Le due vecchine” è visualizzabile gratuitamente sul canale Youtube “Le chat Noir Produzioni” e al link.

“Le due vecchine” di Annabella Calabrese e Daniele Esposito. Regia di Annabella Calabrese. Con Letizia Buchini, Annabella Calabrese, Giovanna Cappuccio, Rossella Celati, Andrea Ferrara, Roberto Giannuzzi, Irena Goloubeva, Chiara Laureti, Maria Marra e Cristian Moriconi. Montaggio Daniele Esposito. Ufficio stampa Maresa Palmacci.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.