#SepofaOnAir: morte Riina, l’Italia non abbassi la guardia sul fronte del male

di Daniela Merola

Da alcuni giorni in coma farmacologico a seguito di due interventi chirurgici, venerdì’ 17 novembre 2017 Totò Riina è morto all’età di 87 anni presso l’ospedale Maggiore di Parma. Stava scontando 26 condanne all’ergastolo per decine di omicidi e di stragi tra le quali viale Lazio, Capaci, via d’Amelio. Gli attentati a Roma (via Fauro), a Firenze (via dei Georgofili ), e a Milano (via Palestro). Nel quarto appuntamento di #SepofaOnAir discutiamo il livello mediatico che ha coinvolto la morte de “La Belva” e l’importanza, anzi la necessità, di non abbassare la guardia sul fronte della mafia, sul fronte della criminalità… sul fronte del male.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.