“Sole”, al Teatro Ivelise un’opera capace di dar voce ai dubbi dei trentenni di oggi

Locandina “Sole”

Il 16, 17 e 18 novembre sul palcoscenico del Teatro Ivelise debutta “Sole” di Annalisa Elba, con la regia di Simone Ruggiero e il cast composto da Giorgia Masseroni e Sara Religioso.

L’opera ha partecipato al bando di concorso per “La Nouvelle Saison” dell’Ivelise conquistandosi le tre date in cartellone.

“Sole” è uno spettacolo attuale, capace di dar voce ai dubbi dei Millennials, i trentenni di oggi in balia dell’esistenza e con un futuro ancora sconosciuto.

Tea e Zoe aspettano, sopra un terrazzo desolato, gli ordini di qualcuno, le prime luci dell’alba, l’ora giusta per portare a termine una misteriosa missione. L’attesa si riempie di un vuoto dialogo tra le due giovani, uno scambio irrazionale di idee ed emozioni che si fa presto pigro scontro tra due donne molto diverse: è stata Tea la prima a lasciarsi coinvolgere in questo strano incarico, affidatole da un uomo conosciuto in rete e del quale si è invaghita. Zoe l’ha seguita perché priva di un’identità propria, convinta di poter esistere solo in veste di sostegno dell’altra. Qualcuno si intromette nel discorso attraverso provocatori messaggi che appaiono sul pannello solare, unica presenza estranea sulla terrazza. Una serie di inspiegabili eventi trasforma, così, il paradossale battibecco a due in uno scontro tra le personalità di una stessa donna, portavoce della crisi d’identità e del senso di solitudine propri della generazione dei Millennials, trentenni d’oggi.

Una produzione MovieCluster con il contributo di Daruma Sushi.

Per informazioni
Tel: 06 8952 7016 – www.teatroivelise.it – www.facebook.com/teatroivelise

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.