Teatro Due ripropone “Coppia aperta quasi spalancata”

Un dipinto sempre attuale di incomunicabilità nel quale rancori e rivincite mettono in moto un carosello di eventi dai quali né uomo né donna usciranno a testa alta, vittime dei loro stessi desideri. Una produzione Teatro al Femminile. In scena Virginia Risso e Matteo Maria Dragoni.

Comunicato – Dopo il successo delle repliche andate in scena su territorio nazionale durante la scorsa Stagione, mercoledì 13 novembre alle ore 21:00, verrà riproposta al Teatro Due di Roma (vicolo dei sue macelli 37 – metro Spagna), la brillante commedia COPPIA APERTA, QUASI SPALANCATA di Dario Fo e Franca Rame.

Un testo dalla forte comicità ed ironia che mette a nudo le dinamiche delle relazioni sentimentali in un contesto grottesco ma mai inverosimile.

Antonia, moglie e madre, è ormai all’ennesimo tentativo di suicidio a causa dell’infedeltà del marito.

Michele, affascinante intellettuale di sinistra, libertino e abile retorico, propone alla moglie la “coppia aperta” come soluzione ai problemi coniugali.

Dopo un iniziale rifiuto Antonia si convince a tentare. Ma cosa succede quando una donna abbandonata finisce di autocommiserarsi e si riscopre femmina? Cosa succede quando la coppia diventa “aperta” da entrambe le parti?

Un dipinto sempre attuale di incomunicabilità nel quale rancori e rivincite mettono in moto un carosello di eventi dai quali né uomo né donna usciranno a testa alta, vittime dei loro stessi desideri.

In scena Virginia Risso e Matteo Maria Dragoni che, attraverso un ritmo incalzante ed un umorismo travolgente, rapiranno il pubblico per l’intera durata di questo atto unico.

13 novembre ore 21:00
Teatro Due (Vicolo dei due macelli 37 – metro Spagna)
Costo del biglietto intero € 15,00 ridotto € 10,00
Info e prenotazioni [email protected]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.