Video intervista a Nina Miselli, “La cripta” è il suo ultimo noir pscologico

“Il messaggio che ho voluto trasmettere è rivolto a quelle donne che ogni giorno subiscono in silenzio”. Nina Miselli si racconta e parla del suo ultimo noir, “La cripta” edito da Barkov Edizioni.

di Daniela Merola

“Il messaggio che ho voluto trasmettere è rivolto a quelle donne che ogni giorno subiscono in silenzio e dico che c’è sempre una scelta”. Lo ha scandito Nina Miselli presentando anche su Ragguagliami il suo ultimo romanzo “La cripta” edito da Barkov (qui l’intervista testuale).

L’autrice campana è membro dell’associazione teatrale “Sipario Aperto” di Montecchio Emilia, è presente con i suoi scritti in numerose antologie online, ha partecipato a molti eventi culturali come “Premio Moscati” a Caserta. Ha vinto numerosi premi come “L’Essere in Aarmonia” 2016 e ha avuto numerosi attestati di merito e menzioni d’onore. È stata organizzatrice e presidente del concorso letterario “C’era una volta la letterina di Natale”, prima e seconda edizione ed ancora del premio “Bruno Miselli” per tutte e tre le edizioni. Organizzatrice dell’evento “Io donna”, sulla violenza sulle donne tenutosi a Piedimonte Matese, Caserta. E sempre qui l’evento “Diversità: essere diverso è bello”. Ha pubblicato molti romanzi, l’ultimo è “La cripta”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.