“Vite precedenti, Sogni e Anime gemelle”, al Teatro Mongiovino il metodo Brian Weiss con Gabriele Policardo

Gabriele Policardo

C’è un punto in cui le costellazioni spirituali di Bert Hellinger incontrano le regressioni di Brian Weiss: qualcosa di interrotto in noi proviene da un nostro “Io” molto lontano. Che si creda o meno in altre vite, osserviamo con grande frequenza un beneficio profondo che nasce quando qualcosa si riconcilia dentro la nostra anima, qualcosa che spesso proviene da molti decenni prima della nostra nascita.

Durante la serata, i partecipanti avranno molte occasioni per guardare oltre se stessi, per integrare e ricucire ciò che è rimasto incompleto nel loro passato, laddove l’amore guarda a noi e alle nostre relazioni in un tempo eterno. L’ipnosi regressiva è semplicemente uno stato di rilassamento profondo, in cui la persona mantiene costantemente la consapevolezza di se stessa e di ciò che accade. Quando si accede a questo stato è possibile recuperare memorie antiche, che talvolta inspiegabilmente raggiungono epoche lontane.

Chi partecipa viene colto da un movimento creativo che spesso inizia anche qualche giorno prima dell’evento, dimostrando che siamo tutti intimamente legati in una rete molto vasta che trascende lo spazio, il tempo, le dimensioni che conosciamo e la nostra identità.

Gabriele Policardo

Autore e facilitatore in Costellazioni familiari e sistemiche, è diplomato presso UEJM di Bruxelles, secondo la Hellinger®sciencia con Bert e Sophie Hellinger e i loro docenti della Hellingerschule. Ha inoltre conseguito il diploma di facilitatore attraverso l’ipnosi regressiva con il Dottor Brian Weiss all’Omega Institute di New York. Ha fondato le Biocostellazioni®, un nuovo strumento di aiuto alla vita, attraverso il quale le nuove costellazioni spirituali si orientano su una base biologica (cinque leggi) per riconoscere, dietro a ogni sintomo fisico o psichico, la relativa relazione sospesa in ambito familiare e sistemico. I seminari di Biocostellazioni vengono regolarmente offerti in tutta Italia e all’estero. Dopo il successo di questo nuovo approccio, già giunto a migliaia di persone, ha organizzato una formazione della quale è docente insieme al Dottor Pasquale Aiese, medico e biologo. Per Spazio Interiore ha pubblicato: Superare i conflitti (e-book gratuito), Tarocchi Karma Destino (2014), Desideriologia, la scienza della vita (2016), Discorso sul sintomo (2016), La malattia come relazione sospesa (2017). Studia la filosofia spirituale indiana e pratica Yoga dal 2006.

Sabato 29 settembre 2018, 19:00 – 21:30 Teatro Mongiovino – Via Giovanni Genocchi 15, Roma

Quota di partecipazione 30 euro | Posti limitati | Iscrizione obbligatoria

Per partecipare: https://bit.ly/2NE0Z6e

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.